Le 10 cose da sapere per acquistare all'asta

Le aste giudiziarie sono un'alternativa sicura e a volte economica per acquistare casa.

 

  1. Gli immobili in vendita riportati su questo quotidiano sono pubblicati almeno 45 giorni prima dell'asta.
  2. E' possibile visionare la perizia descrittiva, le foto, la piantina sul sito del tribunale o su www.intribunale.it
  3. Un professionista delegato (un avvocato, notaio o commercialista) fornisce gratuitamente le informazioni necessarie e un custode si occupa della visita dell'immobile.
  4. Nell'asta senza incanto si presenta un'offerta segreta in busta chiusa, nell'asta con incanto si partecipa ad un'asta con offerta al rialzo.
  5. Per partecipare all'asta è necessaria una cauzione del 10% del prezzo offerto o del 10% della base d'asta. In caso di mancata aggiudicazione la cauzione viene immediatamente restituita.
  6. L'importo può essere finanziato con mutuo, verificare eventuali banche convenzionate con i tribunali.
  7. L'acquisto è sicuro: la procedura è seguita dall'inizio alla fine da un professionista incaricato, il giudice cancella tutte le ipoteche e i pignoramenti.
  8. L'acquisto è spesso conveniente: l'immobile è progressivamente ribassato in seguito all'andamento delle aste (sconti dal 20-50% del valore di mercato)
  9. Non ci sono spese di notaio o intermediazione. Il giudice trasferisce con decreto la proprietà dell'immobile e sii applicano le agevolazioni fiscali prima casa.
  10. Nell'avviso è  indicato se l'immobile è libero o occupato, se è occupato la base d'asta è scontata e si deve per aspettare il termine del contratto per il quale si percepirà il canone.

Abitare Bologna offre una reale consulenza ed assistenza tecnico-legale pre e post Asta immobiliare.

Per informazioni 051/6448324 Dario Zanotti